Accorgimenti per far dormire il cane fuori

06-9471293 349-1863345 - Lun e Ven 9-13 14-19 Sabato 9-13

Accorgimenti per far dormire il cane fuori

Accorgimenti per far dormire il cane fuori

 (0)    0

  Cane Alimentazione

Accorgimenti per far dormire il cane fuori

Domanda del 25/09/2014

Buon giorno, avrei un altro problema se così si può chiamare con il mio cucciolo di 10 mesi premetto che ha il pelo di media lunghezza ,ora arriva l'inverno e lui dorme fuori nella sua cuccia ovviamente,il mio istinto di madre vorrebbe prenderlo in casa ma ho 2 figli allergici al pelo di gatto e cane e non posso farlo 

Cosa posso fare x non fargli sentire il freddo e a quanti gradi il cane inizia a sentire freddo? 

So già che starò male tutte le notti a saperlo fuori ,pensi che ho sempre avuto paura dei cani ma di questo sono pazza con i suoi occhioni mi ha rubato il cuore 

Grazie mille attendo una sua risposta grazie

 

Risposta

Gentile Sig.ra ***

Non ci sono problemi a tenere in giardino un cane purché sia di taglia medio grande. le razze piccole soffrono molto il freddo e possono avere più problemi. La cose fondamentali sono due : fornire una cuccia adeguata e abituare progressivamente il cane alle basse temperature. Per la seconda è semplice, il nostro piccolo amico deve essere posto per la prima volta all’aperto durante la stagione calda in modo che si abitui progressivamente alle basse temperature. Questo gli permette di sviluppare un folto sottopelo in grado di proteggerlo adeguatamente.

Riguardo la cuccia questa deve fornire un riparo adeguata, tranquillo e sicuro per il cane. La cuccia deve essere solida e ben isolata dal punto di vista termico. Non deve essere appoggiata direttamente a terra , ma sollevata di almeno 5-6 cm (si crea una intercapedine che protegge dall’umidità del terreno). Il tetto deve essere spiovente e ben impermeabilizzato. L’apertura deve essere orientata in maniera da proteggerlo dai venti principali e, se il caso, va protetta con una barriera frangivento (un piccolo paravento da impiantare nel terreno davanti all’apertura oppure un telo tipo tenda sull’apertura). Deve essere in un punto caldo, ma non dove batte a lungo il sole durante il periodo estivo. Deve essere facilmente smontabile per poterla pulire e disinfettare a fondo. Come materiale è ottimo il legno perché da un buon isolamento termico sia in estate che in inverno, ma con qualche problema in più per la pulizia.. Le cuce di plastica sono più igieniche, ma meno efficaci nella termoregolazione. Le cuce di metallo tendono ad essere troppo fredde in inverno e troppo calde in estate. All’interno mettete tessuti o traversine, ma ricordate di cambiarli spesso.

Ultimo consiglio un cane che vive in giardino va lavato poco, massimo 2 volte all’anno per preservare lo strato di grasso della pelle, strato che concorre a proteggerlo dal freddo e dall’umidità

Cordiali saluti

 (0)    0

Il tuo commento è stato inviato con successo. Grazie per il commento!
Lascia un commento
Captcha