Consiglio alimentazione per Beagle sterilizzato

06-9471293 349-1863345 - Lun e Ven 9-13 14-19 Sabato 9-13

Consiglio alimentazione per Beagle sterilizzato

Consiglio alimentazione per Beagle sterilizzato

 (0)    0

  Cane Alimentazione

Gentile Dottoressa, ho una domanda da porle, le faccio prima un breve riepilogo. Ho un beagle maschio di 7 anni, e lo scorso Luglio ha subito una castrazione a seguito di un adenoma prostatico di secondo livello. Inizialmente il suo peso era stabile anche perché non ha una vita sedentaria, spesso lo porto a correre con me, oltre a fare agility una volta a settimana.

Ho sempre dato cibo secco "Prolife sensitive maiale e riso" con il passare dei mesi dall'intervento il cane ha cominciato a prender peso, così ho pensato di mantenere la stessa alimentazione solo diminuendo le dosi da 230 grammi la sua dose giornaliera a 180 gr. Ma non ho ottenuto i risultati sperati, oltre che aver il cane sempre affamato e molto stanco, cosi sono passato a un’alimentazione light sempre stesso prodotto, e portando le sue dosi a 230 gr, per evitare di avere in cane affamato e stanco. Idem il cane non raggiunge il suo peso forma di 15/16 chilogrammi, rimane intorno hai diciannove chili, adesso da poco ho cambiato nuovamente crocchette sempre stesso prodotto ma la linea steriliesed.


Le chiedo quali sono i valori nutritivi ed energetici da tener presente in un cane sterilizzato ? e quali sono le dosi da somministrare ? posso integrare delle vitamine alle crocchette per evitare la sua spossatezza? O devo rassegnarmi il cane per via dello squilibrio ormonale non raggiungerà più il suo peso forma?

La ringrazio per la sua disponibilità le auguro una buona giornata.

Xxxx xxxxxx




Alimentazione Beagle sterilizzato - La Nutrizionista risponde

Risposta della Nutrizionista Dott.ssa Annalisa Barera


Buongiorno,
il problema è che se si diminuiscono troppo le crocchette vengono a mancare dei nutrienti, per questo il cane si sentiva stanco. Se un cane non dimagrisce nemmeno aumentando il movimento vuol dire che potrebbe avere un problema di intolleranza ai carboidrati. Per questo le consiglio un cibo grain free e con il minimo possibile di carboidrati. Integrare con vitamine, non basta.

Spesso il problema sono i grassi e non le proteine. I grassi sono utilizzati dai cani per creare energia (e non i carboidrati come si pensa) e se sono in bassa concentrazione, specie per un cane che fa sport, si può avere spossatezza. In realtà, ci vorrebbe una dieta senza carboidrati per riportarlo al peso forma, ma ora provi con delle crocchette con le caratteristiche che le ho detto.

Cordiali saluti

Annalisa Barera


 (0)    0

Il tuo commento è stato inviato con successo. Grazie per il commento!
Lascia un commento
Captcha