Come farsi ascoltare dal proprio cane - Pet Shop Store

06-9471293 349-1863345 - Lun e Ven 9-13 14-19 Sabato 9-13

Come farsi ascoltare dal proprio cane

Come farsi ascoltare dal proprio cane

Domanda del 08/03/2014

Buongiorno, io ho una cucciola meticcia di 16 mesi circa del peso di 7 kg, il nostro rapporto è abbastanza buono, tranne che essendo un cane autoritario, spesso o sempre, non ascolta e bisogna ordinargli le cose con un foglio di giornale minacciandola di botte, ci si rivolge contro abbaiando e non la smette, premetto che è affettuosissima e non combina guai per casa, un problema potrebbe essere che se si trova un cane nel recinto che gli abbaia contro, allora diventa una belva e non c’è verso di calmarla se non portarla via di forza.

Le chiedo, come posso fare per non farla diventare così cattiva con i cani che gli abbaiano contro?

La ringrazio anticipatamente e gli porgo i più cordiali saluti

 

Risposta

Buongiorno ***,
innanzitutto grazie per aver richiesto la nostra consulenza.

Il problema che poni è molto frequente, ma se ti armi di tanta pazienza riuscirai a risolverlo sicuramente.
Tanto per cominciare dimentica completamente gli ordini e le minacce impartite con i giornali, perché non fai altro che peggiorare la situazione.

Considera che i cani non sono in grado di capire le nostre parole, mentre capiscono benissimo comandi brevi, spesso associati a gesti, ma assolutamente sono da evitare toni minacciosi e mani alzate contro, come per picchiarli, perché così facendo il cane non avrà mai verso di te quella fiducia che è alla base di un rapporto sereno tra cane e padrone.

Il cane deve sentire di potersi fidare di te, e non sentirsi minacciato, e questo non vuol dire certo che potrà fare quello che vuole, ma semplicemente che devi utilizzare altri mezzi per farti capire, altrimenti l'unica cosa che otterrai con le minacce, o peggio, con le botte, sarà aumentare la sua aggressività.

Se inizi ad urlare anche tu quando la tua cucciola abbaia, involontariamente andrai a rafforzare quello che sta facendo, perché lei capisce che se abbaia ottiene da te qualcosa di molto simile, ai suoi occhi, di un abbaio.

 

Veniamo ai consigli pratici. Ti consiglio intanto la lettura di un libro utilissimo per comprendere il comportamento dei cani, che spiega il loro modo di comunicare e di come noi stessi, utilizzando il loro linguaggio, possiamo farci capire meglio da loro: 'L'intesa con il cane: i segnali calmanti' di Turid Rugaas. Ti sarà utilissimo per comprendere aspetti dei cani che a volte noi umani diamo per scontati.

 

Dovresti procurarti uno strumento utilissimo nell'addestramento, il clicker trainer. Serve per far capire alla cucciola che l'azione da lei appena compiuta è positiva e che subito dopo otterrà una ricompensa, praticamente sostituisce il nostro 'Bravo' detto a voce. La differenza con il comando vocale è nel tono, perché il suono è sempre lo stesso e il cane lo recepisce meglio rispetto alla voce.

Dovresti procurarti anche un marsupio dove metterai qualche piccola golosità per la tua cucciola, che servirà come ricompensa. Ti consiglio dei piccoli pezzetti di wurstel, i cani ne vanno pazzi e rafforzano il messaggio di positività che dobbiamo trasmettere. Se c'è qualcosa che alla tua cagnetta piace particolarmente puoi utilizzarla al posto dei wurstel, l'importante è che sia qualcosa di diverso, goloso e che non mangi tutti i giorni, insomma ... una leccornia.

 

Il passo successivo è improntare le basi per avere la sua attenzione in tutte le situazioni.
Inizia a passeggiare con la cucciola al tuo fianco in un posto tranquillo, meglio se non ci sono cani nei dintorni. Ogni tanto chiamala con il suo nome e appena si gira per guardarti fai il click con il clicker e offrile un bocconcino e qualche carezza, così capirà che ha fatto qualcosa di positivo.

Questo esercizio va ripetuto per diversi giorni, impossibile sapere con esattezza quanti ce ne vorranno, dipende da come risponde il cane, ma dedicagli tanto tempo, perché è molto importante. Quando la cucciola sembra aver associato bene il fatto che se viene chiamata e si gira ottiene una ricompensa, puoi cambiare percorso e avventurarti in una strada dove sai che puoi trovare un cane in un giardino (sul lato opposto della strada). Quando ti avvicini al cancello con il cane inizia a chiamare la tua cucciola, poi dalle subito il bocconcino e accarezzala. Se ti presta attenzione e ti sembra calma procedi sempre così, chiamandola, cliccando e premiandola continuamente. Se invece inizia ad abbaiare torna subito indietro senza dire niente e senza guardarla e ricomincia da capo. Le prime volte sarà difficile, ma con il tempo riuscirai a passare il cancello senza nessun abbaio.

 

Mi sembra di capire che la tua cucciola è molto dominante, quindi ti consiglio di lavorare anche sulla gerarchia in famiglia, nel senso che il cane ti deve vedere come il capobranco e capire che certi comportamenti non li può avere né con te né con altri membri della famiglia. Per fare questo devi conquistare prima la sua fiducia e ti ricordo che, in caso di comportamenti indesiderati da parte del cane, è sufficiente un NO detto in modo autoritario e cercare di premiare subito quei comportamenti che desideri da lei. Tutto questo lavoro, che richiederà del tempo, ti darà la gioia di avere un cane ben educato che potrai gestire in qualsiasi circostanza. Il fatto che sia un cane giovane ti faciliterà le cose.

 

Potrai utilizzare il metodo del clicker ogni volta che vorrai ottenere qualcosa dalla tua cucciola, in questo modo lei apprenderà più facilmente e più rapidamente rispetto a qualsiasi altro metodo coercitivo e anche per te sarà più piacevole.

Prova anche a far sfogare le sue energie durante il giorno in qualcosa che la impegni anche mentalmente e le faccia scaricare eventuale stress (a volte i cani si stressano per la troppa noia e assumono comportamenti spiacevoli come l'abbaiare troppo). Ci sono dei giochi appositi per cani che già conoscerai sicuramente adatti allo scopo.

Armati di tanta pazienza, è impossibile ottenere risultati nell'immediato, servirà un po' di tempo alla tua cucciola per capire cosa vuoi da lei, ma i risultati ti ripagheranno di tutto. Buon lavoro!

 

Tienimi aggiornata sui progressi.
un saluto