SCONTO BENVENUTO 5% codice 6JSH9SV8

06-9471293 349-1863345 - Lun e Ven 9-13 / 14-17

Alimentazione per Boxer con dermatite

Alimentazione per Boxer con dermatite

 (1)    2

  Cane Alimentazione

Salve. Ho un Boxer di sei anni con sporadiche manifestazioni di dermatite alle zampe. Non credo sia un problema di alimentazione. Gli sto dando crocchette Fitness Trainer ma ho notato che è un po dimagrito... forse per lepercentuali basse di proteine? Pensavo di provare Monge Superpremium..che ne pensa? Può darmi un consiglio?

 


 

Alimentazione per Boxer con dermatite sulle zampe | La Nutrizionista risponde

 

Risposta della Nutrizionista Dott.ssa Annalisa Barera

 

Buongiorno,

se il cane ha una dermatite che in teoria è riconducibile ad un problema alimentare o allergologico, le consiglio di non cambiare il cibo così a caso. Chieda al suo veterinario se è possibile farsi seguire per una dieta privativa con cibo fresco, l'unica con cui si possono testare i singoli ingredienti per capire se uno di essi da fastidio. Cambiare crocchette a caso peggiora solo la situazione e potrebbero insorgere anche poblemi gastrointestinali. Inoltre bisogna verificare se ci sono allergie ambientali che possono interferire. Per farle un esempio, se il cane è allergico agli acari, tutte le crocchette (ma anche farinacei, cereali, etc) gli darebbero fastidio in quanto possono contaminarsi all'apertura. 

Spero di esserle stata di aiuto,

cordiali saluti
Annalisa Barera

 (1)    2

  •  Commenti ( 2 )
Fabio
 Fabio
Gentile Sig. Marcella. Generalmente la Malassezia è una complicazione di dermatiti di natura diversa. Tra le cause più comuni allergie (ambientali, domestiche, alimentari,pulci) , patologie ormonali (soprattutto ipotiroidismo), seborrea , predisposizione di razza (Basset Hound, West Highland White Terrier, Shih Tzu, Setter Inglese, American Cocker Spaniel, Boxer, Bassotto, Barboncino e Australian Silky Terrier, sono considerate razze predisposte), presenza di pieghe nella pelle , patologie della pelle (per es difetti nella cheratinizzazione). Fattori predisponenti sono l'umidità, la presenza di pieghe della pelle , alterazione del ph della pelle, terapie prolungate con antibiotici e corticosteroidi. Spesso la Malasezzia si presenta in concomitanza con piodermiti da stafilococchi , sembra che esista un qualche rapporto simbionte tra questi due agenti patogeni. La terapia si basa sull'individuazione delle eventuali patologie sottostanti , associata ad una terapia sistemica (a base di fungicidi e/o antibiotici) e ad una terapia locale (sempre a base di antibiotici e/o antimicotici e/o disinfettanti). Non esiste una terapia valida per tutti , ma va modulata sul singolo soggetto e sulle sue problematiche. Il mio consiglio è di rivedere bene la diagnostica per capire se esistono malattie sottostanti e di rivalutare anche il discorso alimentare. Si tratta di una patologia di difficile soluzione che però , oggettivamente con molto impegno, si può tenere sotto controllo. Cordiali saluti
Marcella Lanzillo
 Marcella Lanzillo
Salve,ho una boxer di 2 anni e mezzo,ha la malassezia alle orecchie quando si abbassano le difese diventa rosso fuoco e si scrolla in continuazione e ogni tanto si crea rossore tra le zampe. Fatto esami tt ok il dermatologo disse ke nn era problema di cibo poteva mangiare di tutto.cmq io le do solo monoproteico pesce qualcosa per le difese immunitarie grazie
Pagina:1
Il tuo commento è stato inviato con successo. Grazie per il commento!
Lascia un commento
Captcha