Articoli di addestramento per cani, consigli e suggerimenti

06-9471293 349-1863345 - Lun e Ven 9-13 14-19 Sabato 9-13

Articoli di addestramento per cani, consigli e suggerimenti

Articoli di addestramento per cani, consigli e suggerimenti

 (0)    1

  Articoli sul mondo del cane - Abbigliamento Accessori Giochi Igiene

Insegnare ai cani è un vero lavoro ma sembra solo un gioco!

 

Articoli di addestramento per cani, consigli e suggerimenti

Con gli articoli di addestramento per cani è possibile educare il tuo fedele amico senza accorgervi del reciproco impegno

Una delle prime preoccupazioni di chi decide di occuparsi di un cane, il più delle volte, è quella di pensare se sarà in grado di educarlo e se riuscirà ad addestrarlo a dovere. Portare a casa un cucciolo o un cane adulto è sempre una gioia ma comporta anche alcuni impegni ai quali non ci si può sottrarre. Per aiutarci in questo compito esistono in commercio diversi articoli di addestramento per cani, tramite i quali si rende più facile questa occupazione che, se la sappiamo gestire, può essere anche molto appagante nonché divertente sia per il cane che per il padrone.

In questo articolo vogliamo darti alcuni consigli e suggerimenti affinché tu e il tuo cane possiate trarre da questo lavoro il massimo della soddisfazione, senza che diventi per nessuno dei due un impegno stressante, al quale alla fine ci si vorrebbe solo sottrarre. La parola magica in questo caso è: gioco! Vale per tutti gli esseri viventi al mondo.

Quando il lavoro si trasforma in un momento divertente e piacevole non ne sentiamo più il peso e ci dimentichiamo la fatica e l’impegno che abbiamo dovuto metterci. Il cane non fa affatto eccezione. Anzi, per lui ogni azione si trasforma in un gioco, soprattutto se a fargliela fare sei tu, il suo amato padrone.

Sacchetto porta snack per addestramentoSnack per l'addestramento del cane

Il rinforzo positivo: ti premio perché sei bravo

La prima cosa da considerare, in un qualsiasi addestramento, sia che si tratti di un cucciolo che di un animale già adulto, è utilizzare sempre la tecnica del cosiddetto rinforzo positivo. Quando il tuo cane sta facendo quello che gli hai insegnato, premialo con un piccolo bocconcino, qualcosa di cui va molto ghiotto, ma proprio un piccolissimo pezzo, non devi mai eccedere. Perché si tratta di un regalo che, immaginiamo, dovrai fare spesso nel corso dell’addestramento e non dovrai saziarlo, per avere fame quando sarà il momento della sua vera pappa. Allo stesso tempo lodalo anche con la voce ed i gesti, ma senza esagerare in effusioni, in modo semplice e secco.

Soprattutto all’inizio dell’insegnamento, quando ancora la sua risposta ai tuoi comandi non è stata del tutto completa, anche fosse solo parziale, dagli il rinforzo, lo aiuterà a capire meglio quello che vuoi e che è sulla buona strada. Per questo fine tutte le aziende di alimenti per animali hanno studiato dei prodotti mirati. Sono piccoli snack, assai gustosi, simili nell’aspetto a delle caramelle, già porzionati nella giusta grandezza, più piccoli o più grandi a seconda della taglia del cane. Sono comodi perché già pronti e ti tolgono l’impegno di dover fare in piccole parti il cibo che dovrai dare (per esempio wurstel o formaggio), non si deteriorano come il cibo fresco e puoi tenerli sempre a portata di mano in un sacchetto da portare appeso alla cintura, che puoi trovare ugualmente in commercio, sia come borse-marsupi che in semplici sacchetti porta-bocconi. Vedrai che in questo modo, oltre ad apprendere con regolarità, il tuo cane sarà felice di assecondarti ogni volta che vorrai iniziare una nuova sessione di lavoro. Questo sistema è oltremodo importante anche per insegnare le prime nozioni base di una convivenza casalinga, come gli spazi, la socializzazione, i luoghi deputati dove sporcare per i cuccioli, ma anche i comandi principali: vieni, seduto, lascia, fermo, etc.

 Giochi d'intelligenza per caniPalla spargi ricompensaKong per cani

Con tutti i sensi all'erta, ma è bello divertirsi

Ci sono giochi d’addestramento che si possono fare al chiuso ed altri per i quali è necessario essere all’aperto.

Quando sei in casa potrai comodamente esercitarti con i comandi di obbedienza, che saranno poi indispensabili quando sei fuori a passeggio con il tuo amico, se non vuoi che sfugga continuamente al tuo controllo mettendo in pericolo se stesso ed anche te in possibili situazioni spiacevoli. Ma in casa si possono anche sollecitare i suoi istinti primordiali e i sensi più importanti, come il fiuto, la vista e la caccia. Impulsi del tutto naturali in natura ma che ora, stando in casa con te, non gli servono più per sopravvivere nel più difficile mondo esterno. Tuttavia non per questo dovrebbe perderli completamente in favore di una vita più agiata, anche perché, in fondo, ne sente sempre istintivamente il bisogno. Ecco allora che interviene il gioco.

Per l’istinto predatorio, che fa un tutt’uno con il fiuto perché è soprattutto tramite le grandi capacità di avvertire gli odori che il cane vive le cose del mondo, ci sono diversi articoli che ci aiutano a far divertire il nostro cane, impedendo che perda questa sua innata capacità. Giochi nei quali nascondere i bocconcini lasciando poi che, attraverso il suo fiuto, li trovi. In questo caso sarà doppia per lui la soddisfazione perché si premierà da solo mangiando la leccornia. Sono palle e ossi di gomma, che dovrai nascondere in giro per casa, che hanno delle cavità all’interno per mettere i pezzetti di cibo. Oltre al fiuto, per il cane sarà importante, una volta trovato l’oggetto, mettere in atto altre abilità, come l’intelligenza, per cercare di far uscire il cibo muovendo gli oggetti stessi.

Naturalmente i piccoli premi si possono mettere anche in altri nascondigli, come nella cuccia ad esempio, o sotto un cuscino, ma nell’oggetto c’è in più la necessità di far agire una ulteriore abilità fisica e di intelletto. In alcuni giochi per sviluppare l'intelligenza, infatti, simili a scacchiere, che hanno dei piccoli nascondigli, il cane, per ottenere l’ambito premio, dovrà spostare, facendolo scorrere sugli appositi binari, con la zampa o con il muso, il cassettino che nasconde lo snack. E che gioia vedere il tuo cane che esulta per essere riuscito nel suo intento!

Fischietto ad ultrasuoniLanciatore per palle da tennisFrisbee per cani

Addestramento all’aperto: dal gioco all’agility

All’aperto sono moltissimi gli esercizi di addestramento che puoi fare con il tuo cane. Puoi lanciarli un oggetto per fartelo riportare. Ad esempio uno dei tanti riportelli che sono in commercio, in legno o plastica galleggiante, per poterli utilizzare anche al mare o in piscina. O anche i frisbee in gomma, fatti proprio per resistere alla dentatura del tuo cane e allo stesso tempo non danneggiarla. E’ il gioco ideale per i cuccioli, per indurli all’obbedienza in modo divertente, ma anche per i cani di taglie grandi che amano saltare e correre nei parchi e nei prati.

Spazi all’aperto ovviamente sono l’ideale per gli addestramenti nell’agility, uno sport per cani che fa impazzire di gioia anche i padroni, legandoli in un rapporto di complicità e collaborazione davvero esaltante per entrambi. Ci sono molti articoli in proposito: dalle altalene ai cerchi, ai tunnel di tessuto, alle semplici sbarre verticali che possono essere posizionate sempre più strette man mano che il cane aumenta le sue capacità di attraversarle in velocità, fino al fischietto ad ultrasuoni.

 (0)    1

  •  Commenti ( 1 )
Francesca
 Francesca
Il rinforzo positivo è, secondo me, il modo migliore per educare il proprio cane. Il cane apprende notoriamente per associazione, per lui sarà quindi molto più semplice imparare qualcosa con i premietti, e inoltre è più gratificante e divertente anche per noi insegnargli qualcosa Io sono sempre stata contraria ai metodi coercitivi, li trovo umilianti e crudeli per il cane, oltretutto possono incrinare il rapporto di fiducia che dovrebbe essere alla base di qualsiasi legame uomo/cane. Senza fiducia e rispetto reciproci non credo si possa andare molto lontani. Io personalmente mi sono trovata benissimo con il clicker, uno strumentino tanto piccolo quanto utile e divertente. Sono riuscita ad insegnare tante cose alla mia cagnetta, senza usare metodi duri ma solo con tanto amore e ... tanti premietti.
Pagina:1
Il tuo commento è stato inviato con successo. Grazie per il commento!
Lascia un commento
Captcha