Cane pastore tedesco con ipertrofia prostatica, cosa fare?

06-9471293 349-1863345 - Lun e Ven 9-13 14-19 Sabato 9-13

Cane pastore tedesco con ipertrofia prostatica, cosa fare?

Cane pastore tedesco con ipertrofia prostatica, cosa fare?

 (0)    0

  Cane Veterinario

Buongiorno, avrei bisogno di un consiglio.al mio pastore tedesco di anni 7e stata riscontrata prostata aumentata di dimensioni(diametro maggiore 7 cm circa),con parenchima diffusamente iperecogeno con aspetto striato. Si associa la presenza a livello del lobo prostatico dx di due piccolw aree ipoecogene centimetriche intraparenchimali 1,7 x 0,8 la piu grave. Ora e In terapia conciproxin 250 gr 3/4di cp una volta al giorno x 10 gg piu intervento prossimamente lei cosa mi consiglia?

Grazie

Risposta

Buongiorno

Da quello che mi descrive potrebbe trattarsi di iperplasia prostatica benigna con piccole cisti prostatiche. Non so dirle se c’è una componente di prostatite dalla sola descrizione ecografica, dovrei sapere se ci sono sintomi e quali siano e, se sono state fatte, le risposte delle analisi.

L’antibiotico ha senso solo in caso di prostatite batterica. Se è solo iperplasia prostatica si può scegliere una terapia conservativa (per es. con osaterone acetato, terapia di una settimana con effetti per circa 6 mesi) oppure procedere con la sterilizzazione chirurgica o chimica (con deslorelina). 

Se si tratta di prostatite alle terapie sopracitate può essere necessario aggiungere un antibiotico (possibilmente dopo aver fatto una coltura del liquido prostatico con antibiogramma) e/o un antinfiammatorio.

Quale approccio scegliere dipende (chirurgico o medico) può dipendere da diversi fattori, quali la gravità della situazione, l’età del cane, la presenza di controindicazioni alla chirurgia sia mediche (patologie importanti metaboliche ) che psicologiche (la sterilizzazione può peggiorare pregresse patologie comportamentali, soprattutto quelle legate alla paura).

Non so darle un parere sulla sua situazione perché non conosco tutta la situazione e dovrei avere una risposta a diverse domande : che sintomi ha? se non ne ha perché è stata fatta l’ecografia? sono state eseguite analisi del sangue e delle urine? e del secreto prostatico? il cane sta bene o ha qualche patologie cronica o disturbo comportamentale?

Cordiali saluti

 (0)    0

Il tuo commento è stato inviato con successo. Grazie per il commento!
Lascia un commento
Captcha