Carlino con problemi di prurito ed arrossamenti

06-9471293 349-1863345 - Lun e Ven 9-13 14-19 Sabato 9-13

Carlino con problemi di prurito ed arrossamenti

Carlino con problemi di prurito ed arrossamenti

 (0)    0

  Cane Veterinario

Carlino con problemi di prurito ed arrossamenti

 

Salve le scrivo da varese.. ho un bellissimo carlino di 7anni ma ho un problema che da ormai 2 anni non troviamo soluzione, abbiamo cambiato 4 veterinari tante spese tanti medicinali e nessuna soluzione?

Ha spesso un rossore e in alcuni mesi ritornano bolle rosse distinte da macchie e alcuni come brufoli rossi.. dove si gratta sempre e si vede che e sempre triste quando ha cio.. l'anno scorso ha fatto una vascolite (infezione al sangue) e scatenato anche infezione cutanea ..stavamo per perderlo? Anche i tanti esami biopsie ma nulla e uscito di cosi psrticolare che ci dia spiegazione per quanto riguarda queste macchie.

L'alimentazione ne ha cambiati tanti da quelli Light della royal a ultimamente da 2 anni mangia (prescritto dal veterinario ) della hills x allergici. Non mangia altro che quello, lo laviamo con schampoo delicato dato apposta x problemi allergici e PRENDE DA 8 mesi CORTISONE dicendo che con questo farmaco calma e ferma il problema (infezioni)mah vedo cmq escono lo stesso.

LE alllego una foto dove può vedere piu o meno qst brufoli che escono oltre alle macchie sparse seccamente sotto mento e zampine

SPERO MI PUO AIUTARE LA RINGRAZIO.

CON AFFETTO
***

 

Risposta

Gentile Sig.ra ***

Intanto se prende cortisone da 8 mesi lo interrompa, ma non di botto. Si faccia spiegare dal collega che lo ha in cura come andare a scalare progressivamente il dosaggio. Se ha prurito esistono farmaci diversi dal cortisone che attenuano il prurito senza dare tutti i dannosi effetti collaterali del cortisone. Purtroppo nelle foto non si vede nulla (sono sfocate) a parte che si tratta di un bel giovanotto. Le cause del suo problema sono molteplici e trattandosi di un Carlino è frequente avere problemi cutanei. Io le consiglio di contattare un collega Dermatologo per cercare di capire quale possa essere il problema (allergie, acari, rogna, alimentazione, piodermiti batteriche ecc...)

Cordiali saluti

 (0)    0

Il tuo commento è stato inviato con successo. Grazie per il commento!
Lascia un commento
Captcha