06-9471293 349-1863345 - Lun e Ven 9-13 / 14-17

Chihuahua di anni 9 con problemi neurologici

Chihuahua di anni 9 con problemi neurologici

 (0)    0

  Cane Veterinario

Spett. Dottore, desidero chiedere un Suo parere riguardo allo stato del mio cane di razza chihuahua di anni 9.

Venerdì sera, giorno 22 febbraio, il mio cane ha iniziato a rotolare e ad uscirgli la bava dalla bocca e sono corsa subito dal veterinario il quale le ha iniettato una intera fiala di Rition 600mg/4 ml e mi ha prescritto di continuare a somministrarglielo ogni sera, una puntura da 1cm per 5 giorni. Sabato ha avuto un’altra fiala intera. Il cane però si muoveva normalmente, correva, etc. Domenica egli ha iniziato a sentirsi peggio, essere fiacco, non si muoveva bene con la parte posteriore.

A questo punto l’ho portato dal veterinario il quale gli ha fatto gli esami del sangue, diagnosticando una “insufficienza epatica” e in quel momento ha prenotato una ecografia per il lunedì 25 febbraio. Quella sera il veterinario le ha somministrato una flebo.

Lunedì ha fatto l’ecografia e ha avuto un’altra flebo e la sera 1 cm di iniezione di Rition.

Il cane mangia poco, urina senza alzare la zampa, ma sta sempre a letto e dorme. Quando si alza si muove male.

Desidero sapere un suo parere riguardo alle condizioni del mio cane, se è in pericolo di vita e quale potrebbe essere la migliore cura.

Rimango in attesa di un Suo cortese riscontro.

Risposta

Gentile Sig. Claudio

Dalle analisi si rileva un moderato aumento della ALT e poco altro, segni di grave insufficienza epatica non ne vedo (glicemia normale, bun normale , albumine normali).

Ecograficamente il fegato sembra essere sofferente, ma purtroppo non ci dice molto di più. Quella che mi descrive sembrerebbe una risi di tipo epilettico , ma non direi epilessia in senso stretto perché persistono sintomi di possibile natura neurologica (debolezza, difficoltà motorie).

Una insufficienza epatica può dare sintomatologie simili, ma dalle analisi che leggo la situazione non sembra così grave tuttavia potrebbe trattarsi di qualcosa in evoluzione per cui non scarterei a priori il problema epatico. Per es.. una intossicazione (da cause da accertare) potrebbe comportarsi in questo modo.

Non escluderei d'altro canto un problema più neurologico (per es. neoplasie cerebrali, problemi circolatori cerebrali ecc..).

Come consiglio amplierei il pacchetto di analisi con un emato-biochimico completo e farei eseguire , se possibile, una accurata valutazione neurologica (da un collega esperto in neurologia).

Basandomi sui sintomi e sulle analisi che mi riporta non posso dire molto di più

Cordiali saluti

 (0)    0

Il tuo commento è stato inviato con successo. Grazie per il commento!
Lascia un commento
Captcha