06-9471293 349-1863345 - Lun e Ven 9-13 14-19 Sabato 9-13

Consigli sull'alimentazione di un Pastore Tedesco

Consigli sull'alimentazione di un Pastore Tedesco

 (0)    0

  Cane Alimentazione

La Nutrizionista Animale risponde, invia la tua domanda! Consulenza gratuita

Buongiorno dott.ssa,
ho un Pastore Tedesco a pelo lungo di 4 anni, intero, e pesa 40 kg, normopeso.
Sin da quand'era cucciolo sono stato alla ricerca dell'alimento migliore per lui, nello specifico ho provato a fornirgli i seguenti prodotti: Purina Pro Plan, Forza 10, Royal Canin, Monge.
Ha sempre avuto problemi di feci molli, spesso non formate, forfora, lacrimazione eccessiva. Quand'è diventato adulto ho cercato di informarmi meglio sull'alimentazione del cane e gli ho proposto prodotti Grain Free come Monge e Farmina N&D, senza grossi miglioramenti.

L'anno scorso ho deciso di farlo passare ad una dieta casalinga cotta, sotto la guida di un veterinario nutrizionista, ma purtroppo ho dovuto abbandonare dopo pochi mesi per mancanza di tempo. Gli ho fatto provare i prodotti Carnilove, nello specifico Renna, Salmone e Salmone e tacchino, e devo dire che sembra abbia risolto i problemi che aveva prima. Le feci sono della consistenza giusta, ben formate, non presenta forfora.

L'unica cosa che ho notato da quando utilizzo questi prodotti è la comparsa di cisti sebacee sulla testa e vicino al garrese, e non so se questo possa dipendere dall'alimentazione. Integro l'alimentazione comunque con snack di carne essiccata, biscotti industriali o fatti in casa apposta per lui, frutta, verdura, yogurt bianco naturale.

Utilizzo Carnilove Salmone e Tacchino da fine agosto, cerco di alternare i gusti (ed eventualmente anche marca in modo da variare micro e macronutrienti) ogni 3-4 mesi o al cambiare della stagione. Come mi consiglia di continuare, considerando tutto?

La ringrazio anticipatamente.




Risposta della Nutrizionista Dott.ssa Valentina Maggio

Buongiorno,
Carnilove è una buonissima marca di crocchette e se il cane sta bene continuerei con questa marca senza cambiare con altre Marche rischiando poi di avere nuovamente problemi.

Avendo cambiato così tanti alimenti il cane può essere diventato sensibile ad alcuni tipi di alimenti o ad alcuni componenti delle crocchette. Quindi io non rischierei. Invece non darei troppo spesso alimenti freschi e naturali che mal si combinano con una dieta già completa e bilanciata come le crocchette. Una volta ogni tanto ok ma quotidianamente non va bene.

Difficile invece dire se le cisti sono causate dall'alimentazione perché solo una visita da un veterinario dermatologo che eventualmente le analizza può stabilirne la natura e la causa.

cordiali saluti

Dott.ssa Valentina Maggio
 Nutrizionista Cane e Gatto

 (0)    0

Il tuo commento è stato inviato con successo. Grazie per il commento!
Lascia un commento
Captcha