Consiglio alimentazione per Labrador

06-9471293 349-1863345 - Lun e Ven 9-13 14-19 Sabato 9-13

Consiglio alimentazione per Labrador

Consiglio alimentazione per Labrador

 (0)    1

  Cane Alimentazione

Buongiorno,
abbiamo un labrador maschio, 3 anni, 38-40 kg, secondo il veterinario sano e non grasso, vive in appartamento di città con 2 ore di moto al giorno da lunedì a venerdì (50% al mattino e 50% la sera; camminata e/o area cani per giocare con altri cani) che raddoppiano nel weekend.
Viene alimentato con Monge Superpremium Agnello Riso e Patate che nel week end riduciamo circa del 40% per integrarlo alternandoli con: rosso uovo e un pò di guscio sminuzzato, cuore di vitello/pollo, fegatini di pollo/vitello, sgombro in scatola al naturale.

Durante il giorno sgranocchia un orecchio di manzo al naturale o un nerbo bi bue (mezza mela ora non la gradisce più), talvolta un kong con della carne trita congelata
Le feci sono sempre normali e quindi pensiamo non creargli problemi.

- E' corretto a suo avviso come operiamo?
- Come possiamo migliorare?
- Vi sono altri alimenti che potremmo integrare?
- Quali verdure sarebbero veramente utili ed in tal caso in quali quantità e cotte o crude?
- Una ns. amica ai suoi cani ogni tanto dà olio di fegato di merluzzo (?)

Ogni altro consiglio per il suo benessere é gradito; lo consideriamo il nostro terzo figlio.

Grazie


 



consiglio alimentazione Labrador | La Nutrizionista risponde


Risposta della Nutrizionista Dott.ssa Annalisa Barera


Buongiorno,
di solito sconsiglio di mescolare cibo fresco e cibo commerciale, perchè si rischia di sovraccaricare, anche se certo una volta a settimana non può fare un grosso danno. Attenzione allo sgombro al naturale, al tonno al naturale, etc i cani sono particolarmente sensibili alla istamina che vi si produce se non freschissimi e sono comunque prodotti salati. Optate per una fetta di pesce fresco saltata in padella, di sicuro più salutare. L'olio di fegato di merluzzo non va bene, contiene alte concentrazioni di vitamina A e D e se il cane non ha specifiche carenze, non sono salutari. Meglio dell'olio di salmone o krill che contiene principalmente omega 3.

Non integrate con nulla, le crocchette sono complete e come dicevo sopra rischiate scompensi, e rischiate anche che ci siano problemi intestinale a lungo andare. Il miglior consiglio che posso darvi, da nutrizionista, è di passare ad una dieta con cibo fresco e basta. Ci si organizza una volta a settimana ma i benefici sono enormi.


Cordiali saluti
Annalisa Barera


 (0)    1

  •  Commenti ( 1 )
Bruno
 Bruno
Buongiorno, grazie mille della risposta immediata, chiarissima e che metteremo subito in pratica. Vorrei informarmi meglio della dieta con cibo fresco; internet é utilissimo ma anche fuorviero; colgo quindi l'occasione per chiederle suggerimenti su pubblicazioni o siti come ns. cultura generale poi valuteremo la fattibilità (a rischio nel periodo delle vacanze estive). Grazie
Pagina:1
Il tuo commento è stato inviato con successo. Grazie per il commento!
Lascia un commento
Captcha