Distinguere nel cane un'intossicazione alimentare da una micosi

06-9471293 349-1863345 - Lun e Ven 9-13 14-19 Sabato 9-13

Distinguere nel cane un'intossicazione alimentare da una micosi

Distinguere nel cane un'intossicazione alimentare da una micosi

 (0)    0

  Cane Veterinario

Distinguere nel cane un'intossicazione alimentare da una micosi

Distinguere Nel Cane Un'intossicazione Alimentare Da Una Micosi

Buongiorno mi chiamo Stefania e le vorrei chiedere come si fa a distinguere un' intossicazione alimentare da una micosi visto che i sintomi sono molto simili?

 

Risposta

Gentile Sig.ra ***

Ritengo che per intossicazione alimentare si riferisca a problemi di pelle legati all'alimentazione. In questo caso non si tratta di una intossicazione alimentare ma di manifestazioni cutanee di una reazione allergica. Gli aspetti di questo tipo di patologia possono essere vari, ma generalmente si accompagnano ad intenso prurito.

Per la diagnosi ci basiamo sull'impiego di diete alternative (idrolisati piuttosto che diete mono proteiche)Infatti il problema è legato a qualcosa che il cane sta mangiando per cui utilizzando alimenti con cui non è mai venuto in contatto il problema dovrebbe regredire.

Nel caso delle micosi invece il prurito è presente solo in alcuni casi, ma nella maggior parte no. Il sintomo più evidente e la caduta del pelo che generalmente determina una lesione circolare depilata dove in periferia il pelo vien via con facilità mentre al centro tende, nel tempo a crescere nuovo pelo. La pelle può essere liscia ma per lo più appare finemente desquamata.

Per la diagnosi di micosi la cosa più efficace è una coltura micotica. A volte una lesione cutanea allergica può ricordare una lesione micotica quando assume l'aspetto di collaretto epidermico , infatti in questo caso abbiamo una lesione circolare depilata desquamata e con un piccolo orletto rialzato. Non dimentichiamo poi che le due cose non si escludono a vicenda, infatti è frequente che su una pelle irritata e indebolita per cause varie (come per es. reazioni allergiche) possano svilupparsi funghi, lieviti e batteri andando a complicare il quadro.

Tutto questo in grandi linee , ma nella diagnostica di una lesione cutanea sono necessari altri controlli (raschiati cutanei, tamponi per coltura batterica, istologici ecc...)e la scelta dipende dalla situazione del cane, dall'anamnesi, dall'aspetto delle lesioni come succede per qualunque altra patologia

 (0)    0

Il tuo commento è stato inviato con successo. Grazie per il commento!
Lascia un commento
Captcha