Gatto randagio, lasciarlo libero o accudirlo in casa?

06-9471293 349-1863345 - Lun e Ven 9-13 14-19 Sabato 9-13

Gatto randagio, lasciarlo libero o accudirlo in casa?

Gatto randagio, lasciarlo libero o accudirlo in casa?

 (1)    4

  Articoli sul mondo del gatto - Accessori Giochi Igiene

Buongiorno Io mi sono preso un gatto di 3 mesi che prima era libero in condominio,voi che dite di tenerlo in casa?Oppure liberarlo di nuovo ho paura che possa soffrire dentro casa però gioca sempre mangia dorme e fa i suoi bisognini

Risposta

Un micio in un ambiente domestico può vivere più a lungo e con minori disagi rispetto a quelli che vivono liberi. Se gli dedichiamo le giuste attenzioni , soprattutto facendolo giocare e lasciandogli i suoi spazzi , un gatto in casa vive felicissimo.

Solo alcuni gatti non accettano la situazione domestica , ma ce lo fanno capire facilmente. Se il cucciolo si è ambientato bene , come mi sembra di capire, vi consiglio assolutamente di tenerlo con voi.

Cordiali saluti

 (1)    4

  •  Commenti ( 4 )
Fabio
 Fabio
Buongiorno La maggior parte dei gatti si adegua molto volentieri alla vita casalinga. Qualche volta però alcuni soggetti sono un po’ refrattari. Se la micetta è socievole io proverei a toglierla dalla strada per assicurargli una vita più lunga e sicura. Un consiglio è di sterilizzarla (se non è già stato fatto)Se proprio non si dovesse abituare alla nuova situazione (cosa molto rara) la potete riportare nel suo ambiente Cordiali saluti
Silvia
 Silvia
Buongiorno. Avrei bisogno di un consiglio. Da circa un mese diamo da mangiare ad una gatta randagia, adulta che si lascia avvicinare. Tra un mesetto cambieremo casa e vorremmo portarla con noi. C'é qualche controindicazione? È possibile che la gatta non si abituerà mai ad un ambiente domestico? É un appartamento con solo sfogo di due balconi. Grazie.
Fabio
 Fabio
I gatti spesso sono un po’ “violenti” nei loro giochi, è normale, ma non dobbiamo assecondarli. ,Quindi se incomincia mordere interrompete il gioco e ignoratelo per qualche minuto. Evitate di stimolalo in questo senso per es. mettendolo a pancia all’aria e massaggiando la pancia , o “minacciarlo” con le mani ecc...). Il comportamento caratterizzato da pressioni alterne e ritmiche delle zampe accompagnate generalmente da fusa e/o miagoli è legatoi ai comportamenti madre/figlio. In pratica i cuccioli mentre succhiano il latte “massaggiano” con le zampien el mammelle della mamma per stimolarle. Quando lo fanno su di noi è un segno di affetto.
Mirko
 Mirko
Mi scusi quando gioca morde che significa? E come mai quando sono a letto mi sale nella pancia e inizia con le zampette tipo che mi calpesta sulla pancia?E se non lo fermo mi arriva in faccia e miagola
Pagina:1
Il tuo commento è stato inviato con successo. Grazie per il commento!
Lascia un commento
Captcha