SCONTO BENVENUTO 5% codice 6JSH9SV8

06-9471293 349-1863345 - Lun e Ven 9-13 / 14-17

Lussazione della rotula per un cane, come intervenire?

Lussazione della rotula per un cane, come intervenire?

 (1)    2

  Cane Veterinario

Foto di Engin_Akyurt da Pixabay

Buongiorno dottore, Willy ha 10 anni, è sotto cura per una lussazione alla rotula con prodotti specifici della Oti ed ancora non poggiava la zampa. Ho provato di mia iniziativa ad integrare con No dol complex umano, con Arnica compositum hell e Vmp articolare ed ha cominciato a poggiare. Che fare?

grazie
Cordiali saluti



Risposta del Veterinario Dott. Fabio Maria Aleandri

Buongiorno
La lussazione della rotula è una patologia ortopedica che vede come unica cura quella chirurgica. Se non si interviene per riposizionare la rotula nella sua sede normale e correggere i problemi che ne hanno determinato la fuoriuscita, il problema persiste è porta ad una difficoltà meccanica nella funzionalità del ginocchio ed a una progressiva artrosi. La conseguenza è difficoltà nel camminare e dolore cronico. Solo nel caso di una lussazione di primo grado, in cui la rotula sta normalmente nella sua sede e solo saltuariamente si sposta con difficoltà si può pensare ad una cura medica conservativa, in tutti gli altri casi la terapia è chirurgica.

Non bisogna farsi ingannare dal fatto che nel tempo i cani tornano ad appoggiare la gamba, semplicemente trovano un equilibrio e gestiscono il dolore cronico come fanno i cani senza lamentarsi. Tuttavia il dolore c’è la gamba viene usata poco, il peso caricato sull’altra zampa e su quelle anteriori e l’articolazione tenuta rigida per evitare dolore con la flessione. Come farmaci palliativi si possono utilizzare antinfiammatori / antidolorifici (FANS magari un coxib 2) integratori (preferibilmente studiati per i cani) integratori a base di PEA e altri possibili farmaci antidolorifici. Si tratta comunque di palliativi che possono rendere la vita un po’ meno faticosa per il cane ma non più di questo. 

Cordiali saluti


Dott. Fabio Maria Aleandri
Medico Veterinario

 (1)    2

  •  Commenti ( 2 )
Fabio
 Fabio
Gentile Sig.ra Tiziana. Purtroppo non so dirle la possibile causa , si tratta comunque di un comportamento che presuppone problemi di tipo ortopedico, quali, per es, problemi alle anche (displasia ecc..) al ginocchio (problemi ai legamenti , alla rotula ecc..) o alla muscolatura della zampa. Le consiglio di far visitare il prima possibile il cane da un collega esperto in ortopedia per capire la causa e definire una possibile cura. Cordiali saluti
Tiziana
 Tiziana
Buongiorno. Sono *** Tiziana cliente appena registrato. Ho una domanda vetrinaria: cosa può significare quando la zampa posteriore si blocca e il cane nn riesce a metterla giù? Va meglio e il problema passa massaggiando la zampa. Io ho un Labrador di 10 mesi. Grazie
Pagina:1
Il tuo commento è stato inviato con successo. Grazie per il commento!
Lascia un commento
Captcha