06-9471293 349-1863345 - Lun e Ven 9-13 / 14-17

Età corretta per l'accoppiamento del cane ed esempio per un Chihuahua

Età corretta per l'accoppiamento del cane ed esempio per un Chihuahua

 (0)    4

  Cane Veterinario

Buongiorno,

Ho un Chihuahua di 6 anni e mezzo pesa circa 3,5 kg volevo sapere se c’è un limite di età di accoppiamento e se c’è pericolo a farla accoppiare ora???

Premetto che finora non abbiamo voluto perché siamo molto spaventati che lei possa stare male durante la gravidanza e al momento del parto, ci siamo più o meno convinti ora perché volevamo altri cuccioli suoi per casa e anche perché un amica ha un piccolo chihuahua di 2kg che desidera far accoppiare con la mia joy.

Ultima domanda se fosse possibile ci sono delle visite alla quale possiamo sottoporla per stare più tranquilli ?

Grazie mille

Risposta

Buongiorno

In teoria possono avere gravidanze fino in età avanzata (i cani non vanno in menopausa), tuttavia si consiglia di non accoppiarle dopo i 6 anni di età.

Nel vostro caso siamo un po’ al limite. La gravidanza nei chihuahua può avere delle complicazioni legate alle dimensioni ridotte della mamma, cosa che potrebbe creare difficoltà alla nascita.

Usando un maschio più piccolo riduciamo un po’ questo rischio ma non eliminarlo. Quindi considerate che la possibilità di problemi al parto c’è (come in tutti i casi) ed superiore rispetto ad altre razze. 

Prima dell’accoppiamento vi consiglierei una visita completa , se possibile anche analisi del sangue ed ecografia di ovaia e utero per escludere eventuali problemi.

Cordiali saluti

Dott. Fabio Maria Aleandri - Medico Veterinario

 (0)    4

  •  Commenti ( 4 )
Fabio
 Fabio
In generale è meglio portare la femmina a casa del maschio. Durante i tentativi di accoppiamento vanno tenuti d’occhio ma bisogna essere meno invasivi possibile. Se riescono direi un paio di accoppiamenti al massimo al giorno per 2-3 giorni (se vogliamo tentare di ottimizzare le possibilità di fecondazione). Se la femmina si rifiuta non insistete troppo potrebbe essere fuori tempo per accettare il maschio. Qualche volta vanno aiutati se provano ma hanno difficoltà nella penetrazione(specialmente se il maschio è un po’ basso e non arriva bene), ma sarebbe meglio farlo fare a qualcuno pratico. Se si accoppiano per sapere se è rimasta gravida dovete fare un controllo ecografico intorno ai 20-25 giorni dall’accoppiamento. Cordiali saluti. Dott. Fabio Maria Aleandri - Medico Veterinario
Giulia
 Giulia
Grazie cosa mi consiglia per la fase accoppiamento? Sarò io a portare la mia cagna a casa del maschio. Ci sono cose a cui stare attenti o cose particolari che dobbiamo fare noi ?
Fabio
 Fabio
Buonasera. Non saprei dire, per capire in che momento del calore è abbiamo solo due strade lo striscio vaginale e la valutazione del progesterone, meglio se tutte e due. I tempi dei calori sono molto variabili da cagnolina a cagnolina, alcune ovulano rapidamente , alcune anche dopo 20 è più giorni dall’inizio del calore. Per questo non è facile capire quale sia il momento migliore basandosi solo sulla data di inizio delle perditeSe vuole fare una prova nessuno lo impedisce ma non so proprio prevedere quello che potrà succedere. Cordiali saluti
Giulia
 Giulia
Buongiorno. Le rispondo ora in quanto ho deciso di far accoppiare il mio chihuahua lei pesa circa 3,5 kg mentre il maschio 2kg. La ho portata dal veterinario in quanto è in calore e ha perdite di sangue , solo che mi è stato detto che la piccola è nella fase finale quindi potrebbe rifiutare il maschio. Secondo lei io posso comunque provare a portarla dal maschio ? C’è possibilità che magari è al limite ed è ancora possibile la fecondazione ? Attendo sua risposta. Grazie mille!
Pagina:1
Il tuo commento è stato inviato con successo. Grazie per il commento!
Lascia un commento
Captcha