SCONTO BENVENUTO 5% codice 6JSH9SV8

06-9471293 349-1863345 - Lun e Ven 9-13 / 14-17

Problemi di relazione fra un gatto adulto ed un gattino nuovo. Come farlo accettare a casa?

Problemi di relazione fra un gatto adulto ed un gattino nuovo. Come farlo accettare a casa?

 (2)    2

  Articoli sul mondo del gatto - Accessori Giochi Igiene

Buongiorno, ho un gatto persiano esotico di 5 anni. Da circa una settimana me ne hanno dato uno persiano di 18 mesi con cui si sono subito soffiati. Ora non si soffiano più ma sono due maschi castrati, domanda x che quello di 5 anni ha istinti sessuali essendo maschi?

Il piccolo ha paura tende a nascondersi e di notte miagola, cosa possiamo fare x migliorare la situazione?

Cordiali saluti ***

Risposta

Gentile Sig.ra ***

Il fatto che maschi castrati tentino di accoppiarsi con femmine sia intere che sterilizzate è abbastanza frequente. In ugual misura è frequente che due maschi sterilizzati si montino tra di loro. Le cause di questo comportamento non sono ancora ben definite. Esistono diverse ipotesi e probabilmente dipende da più fattori combinati tra di loro.

Intento va ricordato che i maschi castrati continuano a produrre piccole quantità di testosterone e che , a volte , i valori possono essere sufficientemente elevati da indurre comportamenti tipici dei maschi interi.

Un’altra ipotesi indica questi comportamenti come un segno di dominanza . In altri casi potrebbe dipendere dalla frustrazione di non potersi accoppiare con una femmina (per es. dopo un tentativo fallito).

Un’altra ipotesi è che montare un altro gatto possa in qualche modo inibirlo ad accoppiarsi a sua volta con una femmina. Meno probabili l’ipotesi che i gatti scambino gatti maschi castrati o molto sottomessi o con pochi ormoni per femmine o che si tratti di una specie di gioco.

Nel suo caso specifico penso che il problema sia legato alla territorialità e alla dominanza. Evidentemente il maschio anziano non ha accettato bene il nuovo arrivato (cosa purtroppo frequente nei gatti) e sta cercando di sottomettere il nuovo venuto.Quest’ultimo è invece spaventato e cerca di nascondersi. Una situazione di questo genere non è facile da gestire.

Il mio consiglio è di rivolgersi ad un collega esperto nella gestione dei problemi comportamentali dei gatti in maniera da fare una approfondita e completa analisi della situazione e definire una corretta strategia di intervento

Cordiali saluti

 (2)    2

  •  Commenti ( 2 )
Consulente Felino Pet Shop Store
 Consulente Felino Pet Shop Store
Ciao Rosanna, inserire un Gatto nuovo è sempre un rischio e infatti il problema più comune per cui i proprietari si rivolgono a noi Consulenti Felini è proprio la convivenza difficile tra Gatti. La tua situazione è complessa e non è possibile dare semplicemente qualche consiglio tramite messaggio, è necessaria infatti un'attenta valutazione del caso per poter poi strutturare un piano di intervento preciso ed efficace. Puoi contattarci direttamente dal sito www.sosgatto.com per tutte le informazioni in merito alla Consulenza Personalizzata, nel frattempo ti consiglio di guardare questo nostro video dedicato all'inserimento di un Gatto nuovo in casa: https://youtu.be/jdLleCTFWO4 Un saluto - Simona Bosio Consulente Felino
ROSANNA
 ROSANNA
Da poco tempo abbiamo preso un gattino abbandonato. in casa ci sono già due gatte di 7 anni circa (simil siamese) e un golden reitriver di 4 anni. l'inserimento con tutti e tre del nuovo arrivato non è stato semplice. Il primo ad averlo accettato è stato il Golden poi la gatta più tranquilla e casalinga anche se ancora soffia (sono passati 3 mesi) e ringhia. La sorella di quest'ultima molto più selvaggia non ne vuole proprio sapere. all'inizio arrivava in casa solo per mangiare e poi si eclissava. poi ha iniziato a non venire più fino a sparire totalmente. ieri siamo riusciti a recuperarla ma è cattiva ringhia piange perchè vuole uscire, ha vomitato non ho capito bene cosa e perfino con me ha un comportamento assurdo. abbiamo tentato di calmarla ma non c'è stato niente da fare. questa mattina ho dovuto lasciarla andare con il cuore gonfio di lacrime..... cosa devo fare?? grazie Rosanna
Pagina:1
Il tuo commento è stato inviato con successo. Grazie per il commento!
Lascia un commento
Captcha