06-9471293 349-1863345 - Lun e Ven 9-13 14-19 Sabato 9-13

Cane che abbaia quando resta solo in casa

Cane che abbaia quando resta solo in casa

 (0)    0

  Cane Educazione

Come educare un cane - Invia la tua domanda alla nostra educatrice

Buongiorno Simona,

vorrei porLe un quesito.

Ho due cagnoline Zoe e Smile due meticcie di 7 anni (Zoe li compie il 31 dicembre).

Concentriamoci su Zoe.

Nel mese di agosto ha rotto il crociato e nel mese di settembre è stata operata, sempre verso la fine di settembre abbiamo traslocato.

Mi rendo conto che tutti questi avvenimenti intervenuti in tempi molto ravvicinati hanno creato in Zoe molta confusione, ansia e magari anche tanta insicurezza.

Inizialmente abbaiava quando portavo fuori Smile e quando uscivo da casa (a tal proposito ho acquistato una telecamera per monitorare la situazione che è comunque migliorata) adesso riconosce molti rumori e abbaia molto meno, specie l' abbaio strano che faceva che la mia veterinaria ha riconosciuto come abbaio da sindrome di abbandono.

In mia assenza abbaia molto meno anzi ultimamente non abbaia quasi più ma quando rimane completamente sola (quando porto Smile a passeggio) abbaia. Faccia conto che la passeggiata del mattino la faccio verso le 07.30 e sentir abbaia un cane a quell' ora potrebbe recare fastidio, abito lì da poco e ad oggi nessuno ha detto nulla, ma per correttezza credo sia davvero il caso d' intervenire sia che per la serenità dei vicini che per il benessere della mia Zoe.

Ho provato a distrarla (biscottini, pallina con labirinto, giochini vari, caccia al tesoro, diffusore adaptil, somministrazione di calmanti naturali sotto stretto controllo veterinario) ma nulla da fare abbaia, abbaia e abbaia.

Non riesco a portarLe a passeggio insieme in quanto Smile cammina mentre Zoe si sofferma spesso ad annusare, inoltre Zoe ha l' istinto predatorio nei confronti delle macchine, cerca di buttarsi contro ad ogni loro passaggio, devo proprio contenerla e tenerla forte. Hanno due tipologie di passeggio diverse.

Zoe ha sempre avuto un carattere forte, ma mai nessuno mi ha segnalato dei suoi abbai nel momento in cui restava sola.

Al momento non posso rivolgermi ad un educatore, purtroppo l' intervento e la risonanza fatta hanno prosciugato tutte le mie risorse economiche.

A proposito dal punto di vista neurologico tutto ok eccetto una piccola ernia non operabile T13L1e il prelievo del liquor non ha fatto emergere nulla.

Attendo un suo cortese aiuto. Dei consigli per aiutarla ad affrontare meglio i momenti che la agitano.

Cordiali saluti



Risposta dell'Educatrice Cinofila Simona Bosio

Buongiorno Marisa,
difficile intervenire in una situazione complessa come la tua ma cerco di darti qualche consiglio:

- Per la questione ansia da separazione abbiamo scritto una Guida Completa dettagliata in merito che puoi trovare a questo link nella quale trovi tutti ma proprio tutti i consigli del nostro Team di Educatori per risolvere questa problematica;

- La situazione è complicata per il fatto che non solo la cagnolina resta a casa da sola, ma vede anche andare via l'altra e lei no...
Perciò posso consigliarti di intervenire anche sul loro legame al di fuori della passeggiata, insegnale a stare in una stanza da sola un'ora al giorno tutti i giorni, inizialmente stando dentro te e poi uscendo poco per volta anche te dalla stanza e lasciandola da sola.

- Più che utilizzare i Giochi interattivi come snack durante le uscite dovresti utilizzarli proprio per darle la pappa, come scritto nel punto precedente dedicandole una stanza da sola dove mangiare utilizzando questo tipo di giochi.

- Se riesci a insegnarle a stare chiusa nella sua stanza dedicata tranquilla a giocare e fare la pappa poi sarà semplice utilizzare questa stanza come target positivo per chiuderla dentro quando devi uscire con l'altra (è un lavoro un po' lungo ma che può dare ottimi risultati).

- Capisco il problema economico, tuttavia almeno una Consulenza sarebbe consigliabile per capire esattamente come correggere la gestione quotidiana e dove poter intervenire.

Io offro anche Consulenze a distanza telefonicamente, sempre personalizzate e specifiche per Cane e proprietario.

Ti auguro il meglio!

Simona Bosio - Educatrice Cinofila

www.playdogandcat.com

Play Dog & Cat

 (0)    0

Il tuo commento è stato inviato con successo. Grazie per il commento!
Lascia un commento
Captcha