SCONTO BENVENUTO 5% codice 6JSH9SV8

06-9471293 349-1863345 - Lun e Ven 9-13 / 14-17

Le nuove crocchette per cani Exclusion Insetti e Piselli

Le nuove crocchette per cani Exclusion Insetti e Piselli

 (1)    5

  Cane Alimentazione

Gli insetti possono migliorare sensibilmente la qualità della vita dei nostri amici a quattro zampe.

Lo sa bene Exclusion che, avvalendosi delle più recenti scoperte nel campo della nutrizione animale, ha incluso nelle sue formulazioni ipoallergeniche proprio gli insetti come fonte proteica alternativa.

Sono nate così le Crocchette Exclusion Insetti e Piselli dedicate ai cani intolleranti.

                       I benefici dell'insetto disidratato


I benefici dell'insetto disidratato


Questo innovativo cibo secco dietetico realizza una nutrizione completa e funzionale in grado di contrastare efficacemente le reazioni avverse a particolari ingredienti e/o sostanze nutritive.

Completamente Grain Free, ovvero privo di cereali, contiene solo ingredienti naturali ipoallergenici qualitativamente superiori e di pronta assimilabilità.

L'insetto, fonte proteica alternativa molto ricca di nutrienti attivi, vanta una tollerabilità che si rivela ideale in caso di spiccata sensibilità. Qui è stato incluso in forma disidratata, così da ottenere due importanti vantaggi:


- migliore conservazione delle caratteristiche nutrizionali;


- elevato rispetto di una condizione intestinale particolarmente delicata.


Le sue proteine sono ad alto valore biologico: oltre che una perfetta digeribilità, ciò comporta una straordinaria ricchezza di aminoacidi essenziali, fondamentale per il mantenimento di un tessuto muscolare forte ed elastico.

Grazie al suo consistente apporto di vitamine A e del gruppo B, questa carne migliora l'efficienza della vista e delle funzioni cognitive; l'associazione con il rosmarino ne accentua le proprietà immunorinforzanti e antiossidanti, rendendola un potente alleato contro infezioni, malattie croniche e forme tumorali.

Ottima fonte di fibre, l'insetto regolarizza il transito intestinale e favorisce un ottimale assorbimento dei principi nutritivi; allo stesso tempo, aiuta a controllare i livelli glicemici, ed è quindi molto utile nella prevenzione del diabete e di altre patologie croniche.

In virtù dei suoi valori bilanciati di minerali (potassio, zinco, fosforo e ferro), questo alimento supporta la funzionalità osteoarticolare e l'apparato cardiovascolare senza appesantire i reni e le vie urinarie.

                           Integrazioni mirate per un benessere a 360°


Integrazioni mirate per un benessere a 360°


In questa formula, Exclusion ha associato le molteplici qualità dell'insetto ad un'attenta selezione di ingredienti vegetali benefici.

L'olio di girasole e i semi di lino apportano gli acidi grassi essenziali Omega 3 e Omega 6, utili per combattere stati infiammatori, affezioni cutanee, problemi articolari e disturbi cardiaci; l'aggiunta di aloe vera svolge un'efficace attività digestiva e depurativa.

I piselli, leggeri e facilmente digeribili, soddisfano il fabbisogno energetico con un ridotto  apporto di grassi; in più, incrementano la quota di vitamine, antiossidanti e fibre, con effetti molto positivi sul benessere generale.

 (1)    5

  •  Commenti ( 5 )
Fabio
 Fabio
Buongiorno, desidero ringraziarLa per la Sua cortese e-mail. Il suo collega "oncologo" lo contatterò venerdì, desidero chiedere per l'ultima alternativa che mi ha consigliato lei. Oggi ho cucinato del coniglio poi aggiunto un filo di olio di girasole, l'ho tagliato a pezzi fini, dopo mesi che mangiava praticamente nulla, ha divorato pure il piatto. Però ho anche la consapevolezza che non posso cucinare sempre coniglio...oppure maiale, non sarebbe una alimentazione equilibrata e la massa potrebbe riformarsi. Mah! non lo so, è una situazione difficile da gestire. Mi è stato davvero utile, grazie per la Sua gentilezza e disponibilità. Cordiali saluti. Morena
Fabio
 Fabio
Buongiorno. Se la situazione massa si è risolta con le terapia l'impiego di alimenti idrolisati (come z/d) o di monoproteici ha una senso. Sarebbe meglio insistere. Esistono diverse marche che producono alimenti equivalenti per es come idrolisati abbiamo anallergenic della royal canin oppure UltraHypo della vet life o ancora HA della purina. Sono alimenti efficaci come z/d magari può gradirli di più. Per quanto riguarda i monoproteici sono molte le possibili soluzioni , produco monoproteici exclusion, trovet , forza 10, oasy, trainer per citarne solo alcuni. In alternativa si potrebbe formulare una dieta casalinga mono proteica , ma deve contattare un collega nutrizionista. Un'idea che posso darle, ma deve assolutamente chiedere al collega che segue il suo cane se è d'accordo, è una dieta che si chiama IBDerma-hyposens della Lupovet . Si tratta di una alimento molto utile in corso di patologie intestinali croniche con cui mi trovo molto bene. Cordiali saluti
Morena
 Morena
Buonasera, La ringrazio per la sua cortese e-mail. La massa dall’ultima ecografia fatta non c’è più. Lillo ha effettuato una terapia forte da inizio gennaio e continuato per qualche mese, assumendo cortisone e antibiotico. Il mio problema adesso è che il Lillo non mangia più nulla, non sopporta più l’alimentazione monoproteica. Per questo motivo e per disperazione ho scritto a lei. La ringrazio per qualsiasi tipo di informazione che potrà fornirmi in quanto il suo collega mi ha detto che Lillo può assumere solamente questa alimentazione oppure si passa nuovamente alla z/d, quest’ultima peggiore ancora… Lillo non mangia più ed io non so più cosa fare. Un cordiale saluto. Morena
Fabio
 Fabio
Gentile Sig.ra Morena. Se non ho capito male la massa non è stata rimossa. Per questo è difficile dire se non mangia a causa della massa (se occlude l’intestino il problema potrebbe essere li) oppure se non gradisce la dieta proposta. Se il collega pensa che ci sia di base un problema allergico o utilizza idrolisati e/o monoproteici per ridurre l’effetto di infiammazione dell’intestino , proverei a proporgli altri alimenti analoghi. Ne esistono tantissimi tipi di marche diverse (per es. Exclusion hypoallergenic , Vet line monoproteico, Farmina Vet life UltaHypo ecc..) chieda al collega che lo sta seguendo per capire quali tipi ritiene più idonei. Cordiali saluti
Morena
 Morena
Buongiorno, chiedo una cortesia se possibile, ho un cagnolino di 10 anni che ha avuto problemi davvero gravi all’intestino. Si era formata una massa che impediva la fuoriuscita delle feci. Doveva essere soppresso, oppure subire un intervento drastico con poche probabilità di vita e inoltre con una incontinenza grave. È stato alimentato per mesi con hypoallergenic Z-D della Hill’s umido e qualche crocchetta mini ogni tanto. Ad un certo punto non mangiava più e con la richiesta del veterinario siamo passati ai monoproteici escluso pollo/pesce/manzo. Ho scritto questo in modo che possiate capire un po’ il caso. Sono qui per chiedere un consiglio, il mio cagnolino non mangia più… Mi potete consigliarmi qualche cosa di alternativa ? Oggi si rifiuta a tutto del monoproteico: cavallo, coniglio, cinghiale, agnello, prodotti validi e ottimi della linea Marpet. Vi ringrazio anticipatamente per l’attenzione. Cordialmente. Morena
Pagina:1
Il tuo commento è stato inviato con successo. Grazie per il commento!
Lascia un commento
Captcha